Spopolano i post sul web dedicati a migliorare la strategia del tuo brand sui social media. Per questo abbiamo voluto elencare 3 semplici consigli per comunicare su Facebook. Questi sono consigli che la tua comunicazione, prima ancora della tua strategia, dovrebbe sempre seguire – aiutandoti ad evitare strafalcioni!

  1. Quanti post a settimana pubblicare su Facebook?

    Evita di pubblicare una volta al giorno solo perché “devi farlo”. Tralasciamo il fatto che ormai tutto ciò che è organico sui social media non può sussistere da solo. Tralasciamo anche che gli utenti probabilmente non vorranno vederti quotidianamente – dai loro del tempo!
    Invece che pubblicare tanti post a settimana, concentrati sul veicolare contenuto sensato e di qualità. Questo può aumentare l’interesse del tuo pubblico, invece che le sole impressions complessive della tua pagina.
    Poniti sempre le domande:
    “ha senso pubblicare questo post?”
    “questo post rispecchia i valori della mia azienda?”
    e soprattutto: “come rendere utile il post per il mio pubblico?”

  2. Come comunicare su Facebook impostando il tono giusto?

    Non chiedere quello che vuoi, ma accendi la conversazione – in modo positivo! E’ infatti molto rischioso (se non contro producente) comunicare su Facebook puntando solamente su call to actions e promozioni. E’ ovvio che vuoi vendere, ma come dice Seth Godin “Il marketing non si basa più sulle cose che fai, ma sulle storie che racconti“. Come in tutte le forme di comunicazione, il dialogo dura più a lungo, impiega più energie e (anche se non automaticamente) rimane più impresso, perché coinvolge l’interlocutore. Raccontando storie si condividono esperienze, persone, emozioni – e rendiamo tutto più umano. E per capire che questo è importante dovresti chiederti “perché oggi ci sono 2 miliardi di utenti mensili su Facebook“?

  3. Come rivolgersi al pubblico giusto su Facebook?

    Non rivolgerti a tutti, ma scegli la tua nicchia. Il marketing oggi è fatto di nicchie, non di masse! Anche se il tuo scopo è diventare una multinazionale e far vedere quello che sai fare a più persone possibili, devi comunque andare per gradi. Se hai già un bacino di clienti, cerca di profilarli al meglio, cerca di capire i loro comportamenti, i loro interessi e i loro punti in comune. Questo ti aiuterà a definire meglio il messaggio se penserai di rivolgerti a loro, che già conosci! Inoltre per monitorare il tuo brand su Facebook, ci sono alcuni tool semplici e gratuiti come Klout o HowSociable che possono darti un’idea di come te la stai cavando.

Questi 3 semplici ma fondamentali consigli di comunicazione su Facebook sono la base per poter pianificare, in modo più tecnico, la tua strategia sul social network di Zuckerberg. Ma una premessa va fatta: ogni attività che deciderai di fare, dovrà essere supportata da un adeguato investimento con ads!